TELETHON 2017 : “ARCHIMEDE” PRESENTE

Ogni anno anche nelle sedi di Cammarata e San Giovanni Gemini l’Istituto Archimede risponde “presente” all’appello della Fondazione Telethon per trasmettere i valori della solidarietà e la consapevolezza di come al mondo esistono persone più sfortunate di noi. Grande mobilitazione degli studenti sabato e domenica, 16 e 17 dicembre, che coordinati dalla prof.ssa Alì, hanno messo a disposizione tempo ed energie per sostenere la ricerca scientifica nel campo delle malattie genetiche.

Dalla postazione centrale sita in piazza Falcone-Borsellino a S. Giovanni Gemini, i ragazzi hanno raggiunto diversi quartieri coinvolgendo con i colori dei palloncini, la dolcezza dei “Cuori” di cioccolato e i simpatici gadget la popolazione che ha risposto generosamente all’iniziativa. La somma raccolta è di 1.305.00 euro come si evince dal bollettino postale effettuato al termine della raccolta. L’espressione massima, domenica mattina, quando la “Ensemble Archimede” formata da ben 25 alunni guidati dal prof. Sacco, davanti la postazione Telethon in Largo Nazareno, ha eseguito marce e brani natalizi, vivacizzando e attirando l’attenzione dei passanti. A tutti un grazie!!!

 

Progetto Accoglienza sede Cammarata

Con il “Progetto Accoglienza” l’Istituto “Archimede” di Cammarata ha dato il benvenuto agli alunni del primo anno promuovendo iniziative mirate a favorire l’inserimento nella nuova realtà scolastica. Ad accogliere i ragazzi, riuniti nell’aula magna della sede centrale, il Dirigente scolastico prof. Antonino Pardi, i docenti del consiglio di classe e gli alunni del quinto anno. Il Dirigente ha sottolineato il ruolo importante della scuola, quale luogo privilegiato di formazione, di crescita culturale,di vita sociale, sollecitando alunni, docenti e genitori ad una attiva e proficua collaborazione. Tra le varie attività realizzate, grande rilievo ha avuto quella ludico-ricreativa che si è svolta al “Central Park” di San Giovanni Gemini. Una mattinata insieme, alunni e docenti, che ha permesso di godere, in un clima di grande serenità,della bellezza naturale che offre il nostro territorio. Immersi nel verde lussureggiante di un’estate che volge al termine, gli alunni delle classi 1^ TC e TEE e delle classi 2^ TC sez. A e B  e TEE hanno partecipato a gare e divertenti giochi, guidati con maestria dai docenti di scienze motorie Salvatore Narisi Varsalona , Maria Nasonte e Salvatore Panepinto. Con entusiasmo e allegria si è dato così il via a un impegnativo percorso di crescita umana, sociale e professionale.

Buon anno scolastico a tutti !!!

TORNEO DELL’ACCOGLIENZANZA

Si è svolto nei giorni 12 e 13 Settembre 2017 presso l’I.I.S.S. Archimede sede di Casteltermini, nell’ambito delle attività di accoglienza agli alunni delle classi prime, il torneo di Tennistavolo riservato appunto agli alunni nuovi arrivati nell’istituto.

Il torneo è stato strutturato in torneo femminile che ha visto la partecipazione delle alunne: Acquisto, Salamone, Caruana, Giambrone, Giglio, Nigliazzo, Termini e Wang. Per il torneo maschile sono stati impegnati: Buono, Capozza, Caruso, Galione, Di Liberto, Droga, Randazzo, Sferlazza, Valenza, D’Angelo, Piazza e Piro.

Nel corso del giorno 12 sono state svolte le fasi eliminatorie, tra le alunne si sono distinte: Acquisto e Termini e per i maschetti: Galione e D’Angelo.

Il giorno 13 si sono svolte le finali, per quella femminile, a seguito l’assenza di Acquisto, è stata ripescata Giambrone. Pertanto la finale rosa è stata: Giambrone vs Termini con i seguenti risultati: 11-7, 9-11, 11-13 decretando l’alunna Maria Termini la vincitrice del torneo Femminile. La finale maschile è stata più equilibrata ed avvincente, con diversi cambi di fronte da entrambi le parti soprattutto nel finale. Gli sfidanti presentavano un buon livello tecnico. I risultati sono stati:  Galione vs D’Angelo 9-11, 13-11, 9-11. Vincitore del torneo maschile D’Angelo Emanuele.

I ragazzi hanno gradito molto l’esperienza del torneo di tennistavolo, si sono divertivi e nello stesso tempo tale esperienza ha favorito l’innesto nella nuova realtà scolastica.

Nel corso della giornata, a conclusione della ricreazione, i vincitori sono stati premiati davanti a tutti gli altri alunni e agli insegnanti presenti nella hall dell’istituto. I vincitori Maria Termini ed Emanuele D’Angelo sono stati premiati dai proff.  Firrera, Tirolo e Barone.